• +39 0444 511148
  • Lu-Ve 8.30/12.30-14.00/18.00 (Me-Ve pomeriggio chiuso)

Limite utilizzo denaro contante 1.7.2020

Dal 01.07.2020 nuovo limite utilizzo denaro contante, titoli al portatore e valuta estera

Dal 1.7.2020 l’attuale limite di utilizzo / trasferimento di contanti tra soggetti diversi scende dagli attuali 3000 ai 2000 euro.

Pertanto:

  • fino alla somma di euro 1.999,99 è possibile effettuare pagamenti / incassi / trasferimenti di denaro in contanti a un’altra persona/azienda
  • da 2.000 euro in su è necessario l’utilizzo di strumenti tracciabili come bonifico bancario, carta di credito, ecc. per trasferire fondi da un soggetto a un altro.

 

ALCUNE PRECISAZIONI

- la regola vale sia nei rapporti commerciali che privati indipendentemente dal motivo del trasferimento (es. donazioni tra familiari o offerte di denaro)

- il limite non si applica ai prelevamenti o versamenti per cassa in contanti dal proprio conto corrente perché non si tratta di un trasferimento tra "soggetti diversi".

- possono effettuare pagamenti in denaro contante fino a 15.000 euro (quindi oltre i 2000 euro) i cittadini stranieri non residenti in Italia (turisti Ue ed Extra UE) nei confronti di operatori di commercio al minuto e agenzie di viaggio e turismo.

- nel caso di pagamenti rateali concordati il pagamento potrà avvenire in contanti a condizione che:

1) ciascuna rata non superi la soglia limite di 1.999,99 euro

2) la rateazione sia prevista in un documento scritto (ad esempio anche nelle condizioni di pagamento indicate nella fattura di vendita)

3) la vicinanza delle rate non sia tale da poter essere interpretata come suddivisione fittizia del pagamento

4) la rateazione sia connaturata al rapporto giuridico alla quale si riferisce

 

LE SANZIONI

In caso di violazione del limite all’utilizzo dei contanti sono previste le seguenti sanzioni:

  • per utilizzo di denaro contante per importi fino a 250.000 euro

Sanzioni per ciascuna delle parti contraenti:         Da 2.000 a 50.000 euro

Sanzioni per il professionista obbligato alla segnalazione:              Da 3.000 a 15.000 euro

  • per utilizzo di denaro contante per importi oltre 250.000 euro

Sanzioni per ciascuna delle parti contraenti:         Da 15.000 a 250.000 euro

Sanzioni per il professionista obbligato alla segnalazione:              Da 3.000 a 15.000 euro

 

Il suddetto limite diminuirà da 2000 a 1.000 euro con effetto dal 1.1.2022.

Dal 2022 sarà quindi possibile effettuare pagamenti / incassi / trasferimenti di denaro in contanti a un’altra persona/azienda fino alla somma di euro 999,99.

 

CONTATTACI SENZA IMPEGNO

Per cortesia, compila i campi obbligatori.
Per cortesia, compila i campi obbligatori.
Per cortesia, compila i campi obbligatori.

LOGO studiodalponte L743xH110 trasp

 Viale Trieste 83 - 36100 VICENZA (VI)

 Email:

 Telefono: +39 0444 511148

Newsletter

© Copyright 2021. Tutti i diritti riservati - p.IVA 02936740246 Realizzato da Andrea Dal Ponte

Cerca

Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per facilitare l'utilizzo dei nostri siti web. Continuando ad utilizzare questo sito web, si acconsente all’utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e per le indicazioni su come modificare le relative impostazioni nel proprio browser, consultare la nostra Informativa sui cookie.